ROMA, 6/10 giugno

ROMA, 6/10 giugno

- Religiose, “insieme a tutte le donne del mondo per umanizzare la Vita”.
In 850 provenienti da 80 Paesi alla 21^ plenaria dell’Unione internazionale superiore generali (Uisg). “Dovremmo essere tutte femministe cristiane che lottano perché ogni persona sia trattata da essere umano”. Al centro la sfida di diventare “SEMINATRICI DI SPERANZA PROFETICA”.