Dare Ali alla vita

unnamed“Dare ali alla vita – Adotta una mamma con il suo bambino” è un progetto condiviso tra la comunità Rut – Suore Orsoline SCM, che gestisce un centro di accoglienza per giovani donne migranti vittime di gravi situazioni di violenza e sfruttamento, la comunità Zaccheo dei padri Sacramentini e un gruppo di  amiche e amici. Il progetto mira a sostenere economicamente (qualora lo si valuti necessario), per un periodo che va dai sei mesi ad un  anno, le mamme che da sole, insieme ai loro piccoli,  intraprendono il difficile cammino di integrazione nel nostro Paese. Per le giovani donne diventate mamme a Casa Rut, o ivi approdate con l’unico bagaglio il figlio da poco nato, è di vitale  importanza sentirsi accompagnate e sostenute nel passaggio da questo luogo di riscatto e di ri-nascita, qual è per loro Casa Rut, verso altre ‘case’ che profumano di autonomia e di integrazione.

Carissima/o,
anche tu puoi ‘dare ali alla vita’ adottando una mamma con il suo bambino attraverso un contributo economico mensile per sei mesi o per un anno. Non c’è una cifra stabilita, puoi dare anche  10 euro al mese… Anche il mare è formato  da tante gocce e ogni goccia è importante
per DARE ALI ALLA VITA.

maniCOSA FACCIAMO:
contribuiamo a sostenere le spese delle rette del nido, dell’affitto della casa e, quando necessario, all’ acquisto dell’arredo.
In momenti di precarietà economica  contribuiamo al pagamento delle utenze.
COME OPERIAMO:
in uno stile di accompagnamento che promuove la persona e la sua dignità superando l’assistenzialismo.

La tua ‘goccia’, che unita a tante altre ha la
forza di “Dare ali alla vita”, la puoi versare tramite bonifico bancario

IBAN : IT32 H033 5901 6001 0000 0108 637 - Banca Prossima

N.B. Importante specificare causale:
Casa Rut – Dare ali alla vita